Pulire i pavimenti esterni non è mai una cosa semplice. Quando hai a che fare con delle piastrelle in gres da esterno ruvide, porose e antiscivolo, è facile che lo sporco s’insinui sulla superficie e che una semplice passata con la scopa non basti.

Come prima cosa ti consigli,o per la pulizia abituale degli esterni, di spazzare ogni tanto con una scopa di paglia. In questo modo toglierai dal pavimento la polvere che si accumula e non ti troverai a dover combattere con uno sporco più ostinato. Questo fallo sia che te abbia una piastrella chiara (specialmente), sia che te abbia posato una piastrella dal colore scuro. Come per tutte le cose, una cura costante ti permetterà di preservarle più a lungo.

La pulizia dei pavimenti esterni in gres: rimedi semplici e naturali contro lo sporco più ostinato

Il gres porcellanato da esterno, se da un lato è molto resistente, dall’altro presenta una superficie porosa che potrebbe sporcarsi con facilità. Basta pensare alle impronte che si lasciano se si ha calpestato della terra bagnata, ad un petalo di un fiore colorato che cade sul pavimento e lo si pesta, oppure allo sporco di terra del giardino in caso di pioggia.

In commercio ci sono molti prodotti per pulire le piastrelle esterne: quello che posso consigliarti è però di utilizzare il più possibile dei rimedi naturali. Il classico aceto di vino bianco diluito nell’acqua oppure il bicarbonato sono degli ottimi alleati per togliere le macchie in superficie. Basta una spugna abrasiva (se la macchia è davvero ostinata) o una spazzata energica, ed il gioco è fatto. Queste soluzioni sono però utili per pulire lo sporco localizzato e non per fare una pulizia profonda di tutto il pavimento.

Come fare quindi se vuoi rendere la tua veranda, sottoportico o marciapiede belli splendenti, come se fossero appena posati? Cosa puoi usare per una pulizia profonda e che si mantenga nel tempo? La soluzione di chiama idropulitrice.

L’idropulitrice: la soluzione perfetta per una pulizia ottimale senza compromettere la superficie della piastrella

Se non vuoi utilizzare detergenti specifici per pulire il pavimento da esterno in gres, l’idropulitrice è l’elettrodomestico che fa per te. La potenza del getto d’acqua ti permetterà di togliere tutto lo sporco dai piccoli pori della piastrella, agendo in profondità. L’effetto visivo è immediato: non appena passi la superficie, vedrai che lo sporco si toglie con molta facilità e la superficie tornerà a splendere. Lo sporco si noterà maggiormente se la piastrella è chiara, quindi questo tipo di pulizia è particolarmente indicata per pavimentazioni esterne chiare.

Ma quali sono i vantaggi nell’utilizzo dell’idropulitrice?

  • puoi pulire in poco tempo ampie superfici;
  • meno sforzo fisico;
  • non rovina la superficie della piastrella;
  • minor spreco d’acqua (rispetto ad utilizzare secchio e spazzolone).

Di seguito vi mostro lo straordinario risultato ottenuto utilizzando l’idropulitrice su un pavimento in gres da esterno, color beige chiaro, con Grip R11 (quindi molto ruvido). Lo sporco più ostinato si era formato nella parte di marciapiede meno esposta al sole; i pori della piastrella erano diventati praticamente neri.

pavimento in gres da esterno sporco

Utilizzando l’idropulitrice, fin da subito si può notare la sua efficacia e la differenza tra le piastrelle pulite e quelle ancora da pulire.

pulire i pavimenti da esterno in gres

Il risultato? Il pavimento esterno è tornato come nuovo. Sembra infatti appena posato!

pavimento da esterno in gres dopo pulizia

Con questa dimostrazione ci tenevo a farti vedere come a volte non serve acquistare una miriade di prodotti per pulire i pavimenti e strofinare all’infinito. Con sola acqua, puoi ottenere un risultato davvero ottimo e, soprattutto, che dura nel tempo. Il segreto di questo metodo di pulizia risiede nella velocità: in poco tempo si possono pulire ampi pavimenti esterni in gres ruvidi e porosi.